Yoga

Cristina Simone Insegnante Yoga Certificato
Cristina Simone Insegnante Yoga Certificato

Nel mio lavoro offline sono, anche, una Insegnante di Yoga certificata.

Come ho scritto altrove, per ritrovare l’equilibrio nel mondo offline, pratico e insegno Yoga.

La mia pratica è adatta a tutti: lavoro sull’elasticità del corpo e sulla consapevolezza del respiro.
Il mio Mantra è: aiutare le Persone a ritrovare il loro benessere personale e aziendale.

Quali sono i benefici dello Yoga?

Lo Yoga ci insegna a vivere in armonia con sé e con gli altri grazie a una serie di posizioni (Asana) e alle respirazioni equilibrate.
Con lo Yoga si sviluppa una maggior consapevolezza del corpo e della mente e si va ad agire sul piano fisico, psichico e spirituale di chi lo pratica regolarmente.

Perchè attivare lo Yoga in Azienda?

I benefici sono sia per il Dipendente sia per l’Azienda stessa.

Dal lato del Dipendente i benefici possono essere: l’aumento del benessere psico-fisico del lavoratore, la maggiore efficienza lavorativa e le minori possibilità di stress.

Dal lato dell’Azienda i benefici che si ottengono sono: l’aumento dell’engagement aziendale, il miglioramento dei risultati lavorativi e l’aumento delle performance.

Nel corso degli anni molti studi, indagini e ricerche condotti su diversi campioni hanno dimostrato che: praticare lo yoga con regolarità riduce il burnout e i disturbi dell’umore. Di conseguenza un migliore stato di salute dei dipendenti porta a un rafforzamento del gioco di squadra.

Ecco qualche dato a conferma di quanto hai letto qui sopra:

  • dopo 2 mesi di pratica Yoga è emerso un +30% di impegno dei dipendenti (ricerca McKinsey)
  • in seguito a un pratica costante, si è evidenziata una diminuzione dell’insonnia (ricerca Harvard Medical School)
  • dopo 3 mesi di pratica Yoga si è registrata una diminuzione del – 70% dei dolori alla schiena (ricerca West Virginia University School of Medicine)

Sei interessato ad attivare Yoga in Azienda? Contattami per ricevere la mia presentazione “Yoga in Azienda” via email